Odontoiatria estetica

Ci sono sempre più persone che, pur avendo denti apparentemente sani, non sono soddisfatti del loro sorriso né lo considerano bello. Se questo è il tuo caso, potresti volerne sapere di più sulle faccette dentali. Sono pezzi di ceramica fine con uno spessore compreso tra 0,2 e 0,5 mm, destinati ad essere applicati su denti naturali, correggendo piccole imperfezioni, modificando la forma, il colore e/o la dimensione del dente, al fine di armonizzare il sorriso. Sono indicati in casi come: Denti fratturati; Denti macchiati o oscurati; Spaziatura eccessiva tra i denti; Denti troppo corti e/o stretti. La procedura è così semplice e non invasiva che può essere riassunta in 4 fasi: 1.Previsualizzazione del risultato finale attraverso la creazione di una mascherina su misura che simula sui denti il risultato che si vuole ottenere, in un materiale provvisorio; 2.Presa delle impronte per la creazione in laboratorio delle faccette in ceramica; 3.Micro preparazione della superficie del dente (quando e se necessario) per preparare l’applicazione della faccetta, 4.Applicazione delle singole faccette (precedentemente preparate in laboratorio). Non lasciatevi ingannare… lo spessore delle faccette è esiguo e la procedura è semplice ma la durata e la resistenza di questo trattamento sono incredibili! Se si seguono tutti i consigli dell’igienista per l’igiene orale e non si saltano i controlli semestrali dal dentista, possono durare per anni e anni senza alcun inconveniente, mantenendo sempre l’aspetto e il colore di un sorriso naturale non dimenticando che il colore della ceramica resta invariato.